Meccatronico

Approvata dal Senato la modifica ai registri di attività dell'autoriparazione: ora l'attività di meccanico ed elettrauto verranno accorpate in un'unica categoria: quella meccatronica.

Meccatronico: una “nuova” figura professionale? Più semplicemente una più corretta fotografia della realtà delle officine, dove il meccanico non può più prescindere da quelle che sono le competenze che un tempo erano appannaggio dei soli elettrauto.

 

Così la Commissione Lavori Pubblici del Senato ha approvato la modifica all'articolo 1 della legge 122/92, che suddivideva l'attività di autoriparazione in quattro attività: meccanica e motoristica; carrozzeria; elettrauto; gommista.

La modifica prevede l'accorpamento della prima e della terza attività, ora racchiuse nella nuova qualifica di “meccatronico”.
La presa in esame del provvedimento, ora approvato, da parte della Commissione era iniziata l'anno scorso, il 3 novembre 2011. In tale occasione il relatore Antonio Mereu (UdCpTP) aveva rilevato che questa unificazione sarebbe stata destinata, naturalmente, ad avere impatto sui requisiti di professionalità e competenza richiesti per lo svolgimento dell'attività di meccatronica e necessari, in specie, per assumere in tale ambito i compiti di «responsabile tecnico» previsti dall'articolo 7 della citata legge n. 122 del 1992.

Al fine di garantire alle imprese del ramo operanti in aree meno urbanizzate e agli autoriparatori di maggiore anzianità un congruo margine di tempo per adeguarsi al nuovo regime di professionalità e di competenza, l'articolo 2 della proposta di legge prevede un regime transitorio, nel quale verrà consentita, per un periodo di cinque anni, la prosecuzione dello svolgimento delle attività di meccanico-motorista e di elettrauto con le modalità previste dalla disciplina vigente.

L'articolo 3 della proposta reca, infine, la clausola di invarianza finanziaria.

La nuova norma, di cui si attende solo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale perchè entri in vigore, prevede anche aggiornamenti nella formazione.

 

logo

3GI SERVICE Srl Via Adriatica, 69 Padova (PD) 35125

  • helpdesk TEL: +39 049 680345
  • fax FAX: +39 049 8675330
  • email E-MAIL:Compila la form
  • fax CF/PIVA e Reg Imprese: 04560710289